Battle Of Team la finale di Livorno

//Battle Of Team la finale di Livorno

Battle Of Team la finale di Livorno

E’ stata una bellissima finale quella che si è svolta a Livorno, sia per la splendida giornata di sole sia per la grande affluenza di atleti iscritti, ovvero 52, numeri che fanno capire quanto la BOT sia entrata nei cuori di tutti gli appassionati, basti pensare che le asd presenti venivano solo dalla Toscana e dal Trasimeno.

partenza finale

Per questo motivo credo sia doveroso fare i complimenti a tutti i ragazzi che hanno messo in piedi questo circuito invernale, che tanto bene sta facendo al nostro sport, ed anche a tutti quelli atleti, che come spessore avrebbero meritato scenari più blasonati, ma che hanno permesso a questo evento di crescere, e con esso anche tutti coloro che ne hanno preso parte. I team si presentano alla finale con una classifica ancora apertissima, ed a giocarsela sono i ragazzi di Sup Salivoli, Livorno Sup Academy e Toscana Surfing.

Due Parole sulle Squadre:

Sup Salivoli: arrivano alla finale in testa, ma per questo ultimo atto, si presentano senza l’artiglieria pesante, ovvero Paolo Marconi e Susak Molinero, oltre ad altri elementi della squadra. Solo il fortissimo Riccardo Rossi e Marco Grassi difendono i colori del Team.

Livorno Sup Academy: i padroni di casa accolgono tutti gli ospiti con una squadra numerosa e molto forte, Chiara Nordio e Martino Rogai sono due certezze e portano sempre punti pesanti, se poi ci mettiamo un Alessio Porciani in netto recupero, per gli altri son dolori…

Toscana Surfing: si presentano con un team numeroso e con il ritorno alle gare di Francesco Mazzei. I punti che fanno la differenza arrivano proprio da lui, da Valentina Brogi, da Simone Mazzanti, oltre che da Andrea Fazio e dal sottoscritto.

Martino Rogai chiama lo skipper meeting descrivendo il divertente percorso di 4 boe.

All’inizio della gara soffia una leggera brezza di Scirocco/Levante, che grazie ad un corretto posizionamento delle boe (si vede quando c’è qualcuno che fa le gare a posizionare il tracciato) , permette di dividere il percorso in una parte di upwind e una di upwind, per gli amatori un giro per gli altri tre giri.

Tanta la gente in acqua e tanti ragazzi giovani che fanno ben sperare per il futuro, molti dei quali vengono dalla Water Academy e dai ragazzi dei 3 Ponti di Livorno al loro debutto alla Bot.

Martino dopo poco dallo start prende la testa della gara, seguito da Mazzei e Porciani.

Così le gerarchie si mantengono fino alla fine, come sempre un grande Riccardo Rossi che impressiona sul suo 12’6″, tra le Donne vince Chiara Nordio. Negli amatori la lotta è fra Leo Lazzeri e Andrea Fazio seguito da Duccio Lazzerini, tra le donne continua il dominio di Valentina Brogi.

 

La battaglia di Livorno vede quindi al terzo posto la new entry, Water Academy.

Al secondo posto i padroni di casa della Livorno Sup Academy.

Al Primo posto i ragazzi di Toscana Surfing.

Classifica generale quindi sconvolta con Salivoli che finisce al terzo posto, Antignano al secondo e Toscana Surfing si aggiudica la Battle Of The Team 2017/2018!! Appuntamento al prossimo aututnno!!

Clicca anche materiale usato

 

By | 2018-04-08T23:08:51+00:00 aprile 8th, 2018|News|0 Comments

Questo sito fa uso di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti, per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso e, in taluni casi, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Utilizziamo sia cookies di prima parte che di terze parti. Se vuoi avere maggiori informazioni leggi l'informativa estesa sui cookies cliccando su maggiori informazioni. Cliccando sul pulsante 'Accetto' acconsenti all'uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi