Sport in spiaggia con il Corona Virus: quali precauzioni prendere

/, News, Sup, Surf, Team building, Viaggi aziendali, windsurf, Wing/Sport in spiaggia con il Corona Virus: quali precauzioni prendere

Sport in spiaggia con il Corona Virus: quali precauzioni prendere

Praticare sport in spiaggia sembra un lontano ricordo, ma dopo tanta attesa, torneremo presto alle nostre passioni.

Sport in spiaggia, quante volte negli ultimi tempi abbiamo sentito la sua mancanza?

Dalla semplice passeggiata in riva al mare, ad una bella surfata, la voglia di tornare all’ aria aperta è davvero alle stelle.

Torneremo presto ad una vita quasi normale, ma con le dovute precauzioni, per scongiurare il rischio di contagio da Covid-19.

sport

Vogliamo vedere i nostri bambini in acqua.

Lo sport è sinonimo di benessere e cultura, e per un territorio come quello della Costa degli Etruschi, il turismo sportivo rappresenta una voce importante, irrinunciabile, sia per il sostentamento degli operatori sia per l’ attrattiva che produce, rendendo la nostra terra ancora più appetibile in termini di concorrenza turistica.

Il nostro Spot 1 Surf School Center di Cecina Mare sulla spiaggia delle Gorette, è meta ogni anno di tanti appassionati di sport acquatici.

sport

Avere lo spazio necessario è molto importante.

Anche se l’ estate 2020 non farà registrare le presenze delle passate stagioni, con una pressochè totale assenza di stranieri e con solo un ” turismo di vicinato “,  forse solo su base regionale, proveremo ad offrire ai nostri ospiti tutti i servizi.

Salvo cambiamenti normativi, useremo un protocollo di sicurezza anti-contagio come suggerito dall’ ordinanza del Presidente della Giunta Regionale N.38 del 18 Aprile 2020.

Nello svolgimento dei nostri corsi svilupperemo un programma che garantisca a noi, ed ai nostri ospiti, di praticare attività sportiva in assoluta sicurezza igienico sanitaria.

Avendo la fortuna di lavorare con attrezzature individuali, in spazi aperti, lontano dalle persone, ed in mezzo al mare, siamo agevolati non poco per il rispetto delle regole anti contagio.

sport

Saranno privilegiati gli sport individuali.

Per darvi un’ idea di cosa stiamo parlando, abbiamo ipotizzato di dividere in diverse fasi una nostra lezione di windsurf, sup, surf, individuandone le criticità, trovando le soluzioni adeguate per evitare possibilità di contagio.

  • Accoglienza
  • Spogliatoio ( se strettamente necessario )
  • Parte teorica a terra
  • Parte pratica in acqua
  • Rientro a terra
  • Chiusura della lezione
  • Spogliatoio ( se strettamente necessario )
Accoglienza

All’ arrivo dei nostri alievi, rispettando la distanza di sicurezza interpersonale, provvederemo alla misurazione della temperatura corporea, presentando il protocollo di sicurezza anti-contagio che utilizzeremo, mettendo a disposizione i dispositivi di protezione, come mascherine, guanti monouso e gel detergente, utili prima di prendere il largo in mezzo al mare.

Spogliatoio

Una volta illustrato il protocollo di prevenzione, per chi avesse l’ assoluta necessità, è possibile accedere allo spogliatoio, uno per volta, facendo attenzione a non lasciare nessun oggetto o indumento al suo interno, saranno messi a disposizione tutti i dispositivi di prevenzione, e sarà effettuata una sanificazione con prodotti idonei per ogni persona che vi accede.

Lezione a terra

Per la lezione teorica a terra, sarà individuata un’ area dedicata, lontana dal passaggio di persone, all’interno della quale sarà rispettata distanza di sicurezza interpersonale ( 180 cm ). Saranno anche qui disponibili i dispositivi di prevenzione, mascherine, guanti monouso e gel detergente. 

L’ attrezzatura utilizzata per lo svolgimento della lezione sarà sanificata ad ogni lezione.

Lezione in acqua

Le lezioni in acqua si svolgono in un luogo totalmente sicuro ai fini del contagio, praticando sport individuali con enormi spazi liberi a disposizione.

Interagendo con l’ alievo rispetteremo la distanza di sicurezza interpersonale ( 180 cm ), e se necessario saranno a disposizione dispositivi di prevenzione come mascherine, guanti monouso e gel detergente, che gli alievi potranno reperire sull’ imbarcazione di assistenza.

Rientro a terra

Una volta rientrati a terra, si dovrà rispettare la distanza di sicurezza interpersonale ( 180 cm ), con possibilità di usufruire dei dispositivi di prevenzione, come mascherine, guanti monouso, e gel detergente.

Chiusura della lezione

Durante la chiusura della lezione nella quale tireremo le somme di cosa abbiamo fatto durante il corso, ci posizioneremo in un’ area appositamente dedicata, rispettando la distanza di sicurezza interpersonale( 180 cm ), ed in caso di necessità saranno disponibili i dispositivi di prevenzione, come mascherine, guanti monouso e gel detergente.

Spogliatoio

Accedere allo spogliatoio se strettamente necessario, uno per volta, facendo attenzione a non lasciare nessun oggetto o indumento al suo interno, saranno messi a disposizione tutti i dispositivi di prevenzione, ed sarà effettuata una sanificazione con i prodotti idonei per ogni persona che vi accede.

Garantire i servizi, rispettando gli standard igienico sanitari dettati dalle nuove normative, sarà sinonimo di una offerta turistica di qualità.

sport

Sarà molto importante mantenere le distanze di sicurezza.

Non vediamo l’ora di iniziare a lavorare e di far conoscere il nostro bellissimo territorio, diffondere la pratica degli sport acquatici, fiduciosi di vedere da parte di tutti un comportamento serio e responsabile, lo stesso espresso dalla stragrande maggioranza del popolo italiano in questo mese e mezzo di forti limitazioni.

Il protocollo presentato poco sopra sarà soggetto a modifiche nel caso ci fossero novità a livello normativo, speriamo comunque di aver contribuito a fare un pò di chiarezza su quelli che potranno essere i comportamenti da adottare dalle strutture turistico sportive.

Per qualsiasi tipo di confronto su queste tematiche contattateci sulle nostre pagine social oppure scrivete a info@spot1.it .

Ci vediamo in acqua!

sport

Tanta voglia di ripartire!

Cerchi un centro sportivo all’ Isola d’ Elba? Clicca qui.

2020-04-20T12:29:26+02:00

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito fa uso di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti, per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso e, in taluni casi, per inviare messaggi pubblicitari mirati. Utilizziamo sia cookies di prima parte che di terze parti. Se vuoi avere maggiori informazioni leggi l'informativa estesa sui cookies cliccando su maggiori informazioni. Cliccando sul pulsante 'Accetto' acconsenti all'uso dei cookies. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi