L’Etrusca Sup Race: Ecco il Report della gara di Cecina Mare valida per L’Italian Sup League

//L’Etrusca Sup Race: Ecco il Report della gara di Cecina Mare valida per L’Italian Sup League

L’Etrusca Sup Race: Ecco il Report della gara di Cecina Mare valida per L’Italian Sup League

Domenica 18 Giugno, il circuito dell’Italian Sup League sbarca sulla spiaggia di Spot 1 Surf School Center a Cecina Mare, in occasione de“L’Etrusca Sup Race”, evento organizzato dall’attivissima Toscana Surfing, che promette di diventare una grande classica.

Già dal giorno precedente, gli atleti arrivano sullo spot, ed è sempre un piacere vedere amici provenienti da tutta Italia.

Domenica mattina, il campo di gara è spazzato da circa 15 nodi di Levante che sullo Spot soffia side off da sinistra, l’organizzazione decide per un campo di gara a triangolo, caratterizzato da due downwind  e un impegnativo upwind.

Il percorso di gara è di circa 9 km e di circa 3 km per gli amatori.

In battigia si presentano 41 atleti pronti a darsi battaglia.

Ad una distanza di 30 secondi ciascuno, parte la classe 14′ seguita dai 12’6″ e dagli amatori.

Nei 14′ maschile la sfida è tra il local Francesco Mazzei e il Romagnolo Filippo Mercuriali che se le sono date di santa ragione per tutta la gara seguiti dal romano Fabrizio Gasbarro.

1) Francesco Mazzei 0:58:11 (Toscana Surfing)

2) Mercuriali Filippo 0:58:16 (Romagna Paddle Surf)

3) Fabrizio Gasbarro o:59:27 (El Pareo)

Nel 12’6″ maschile la sfida  è tra Amaduzzi e Rossi che cede nel finale a causa delle sue non ottimali condizioni fisiche, terza piazza per il sottoscritto, nelle acque di casa.

1) Thomas Amaduzzi 1:03:56 (Romagna Paddle Surf)

2) Riccardo Rossi 1:07:08 (Team Salivoli)

3) Elia Rossetti 1:07:18 (Toscana Surfing)

Nella categoria Donne 12’6″:

1) Giulia Tura 1:19:00 (Romagna Paddler Surf)

2) Simona Gervasoni 1:36:49 (The Beach Club)

Nella Categoria 14′ Over 40 :

1) Fabrizio Gasbarro 0:59:27 (El Pareo)

2) Giorgio Magi 01:02:40 (Mph)

3) Gafforio Gianluca 01:03:02 ((Sporting Sabazia)

Nell categoria 12’6″ Over 40:

1) Leonardo Azzeri 01:08:32 (Toscana Surfing)

2) Ferrari Ginevra Luigi 01:08:47 (Toscana Surfing)

3) Andrea Fazio 0101:09:20 (Toscana Surfing)

Queste le classifiche per la 9 km, di seguito i risultati della 3 km amatoriale.

Nella categoria 12’6″ Amatori Uomini:

Vince il vadese Manrico Senesi ( Toscana Surfing) con il suo gonfiabile, seguito da Daniele Rognoni (Sup Salivoli) e dal giovanissimo paddler cecinese Valerio Parlapiano (Toscana Surfing).

Nella Categoria 11’6″ Amatori uomini:

Paolo Boretto (Toscana Surfing) primo classificato davanti a Valerio Mercuriali (Romagna Paddle Surf) e Amedeo Mastromarino (Toscana Surfing).

Nella Categoria Adaptive Uomini, grande come sempre la prova di Simone Mozzanti (Toscana Surfing):

Nella categoria Amatori Donne 11’6″ prevale la giovanissima Stocca Sofia (Mph) categoria Under 16 su Cinzia Mantovani che precede Fiamma Pratesi entrambe di Toscana Surfing,

Questa tappa dell’ Italian Sup League è stata una bella gara, tecnica, con un ottimo livello dei paddler partecipanti, mettendo in luce giovani atleti come Mazzei e Mercuriali che in futuro potranno fare bene anche in campo internazionale.

Sempre di ottimo livello l’organizzazione di Toscana Surfing, che grazie alla collaborazione con l’Amministrazione Comunale sta facendo di Cecina Mare una delle località più importanti per il Sup Race Italiano.

Un ringraziamento a tutti coloro che hanno reso possibile la riuscita de L’ Etrusca Sup Race, a BeeBad Energy Drink e Jimmy Lewis Europe, per il supporto.

CI vediamo in acqua

Ph Massimiliano Londi

 

 

 

 

 

 

 

 

 

2017-10-10T10:20:44+02:00

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.